Ecco quattro splendide città che ti consigliamo di visitare quando verrai a trovarci.

Lo sai che l’Enjoy si trova in un punto strategico del lago di Garda, da cui puoi partire per visitare tante città meravigliose?
Molti dei nostri clienti ne hanno già approfittato: di notte si fermano in hotel, mentre di giorno si muovono in treno per scoprire le tante bellezze che ci circondano. Del resto la stazione ferroviaria e a meno di 5 minuti a piedi da noi, quindi gli spostamenti sono davvero semplici.
Vuoi qualche consiglio? Ecco quattro splendide città che ti consigliamo di visitare quando verrai a trovarci.

Verona, la romantica città di Giulietta e Romeo

La prima che ti suggeriamo è sicuramente Verona, che dista solo un quarto d’ora di treno.
La città scaligera ti aspetta per una rilassante passeggiata nel centro storico, dove puoi ammirare la caratteristica piazza delle Erbe, entrare nei negozi più eleganti di via Mazzini e fermarti in uno dei tanti bar di piazza Brà, su cui affaccia l’imponente Arena di Verona.

I nostri clienti dall’animo romantico apprezzano anche la visita al celebre balcone di Giulietta, da cui ci si può affacciare per immortalare l’attimo in una foto senza tempo.
Se ti piace l’arte ti consigliamo le bellissime collezioni di arte medievale, rinascimentale e moderna che si trovano al Museo di Castelvecchio ma se preferisci l’aria aperta e tanto verde il giardino di Palazzo Giusti è il posto che fa per te.

Padova, da Giotto a Sant’Antonio

Dopo aver trascorso una notte riposante all’Enjoy potresti decidere di andare a visitare Padova, a circa un’ora di treno da noi.
Parti dalla Cappella degli Scrovegni, che ospita un ciclo di affreschi di Giotto dei primi anni del XIV secolo. Non stupisce che nel 2021 sia stata dichiarata patrimonio dell’umanità dall’UNESCO: quando ci si entra lo sguardo si perde nella bellezza, rapito dai colori vividi e dall’abile mano di questo straordinario pittore fiorentino.

Il secondo suggerimento è quasi scontato: la Basilica di Sant’Antonio, meta di fedeli e di turisti che ogni anno arrivano a migliaia per scoprirne il fascino. Prenditi del tempo per visitarla, perché è molto grande e merita di essere ammirata con la dovuta calma. Presta attenzione al crocifisso bronzeo e all’altare (sono opere attribuite a Donatello) e poi dirigiti verso il cuore della basilica, dove troverai la tomba di San’Antonio e alcune sue reliquie.
Per finire la giornata a contatto con la natura puoi decidere di andare a camminare in mezzo al verde dell’antico Orto Botanico, fondato nel 1545 ed entrato nella lista dei patrimoni UNESCO. Se ami le piante qui potrai fare un’immersione nel verde, rigenerandoti alla vista degli oltre 6.000 esemplari presenti.

Venezia, il fascino di calli e campielli

Il Veneto è uno scrigno di tesori, ma ancora non ti abbiamo parlato dell’ultimo, quello imperdibile per chiunque passi da queste parti: Venezia.
Con un’ora e mezza di treno puoi passare una giornata in questa città da fiaba, dove ci si perde tra ogni sorta di bellezza. Cosa dovresti visitare? Facciamo fatica a darti consigli, anche se un giro dentro la Basilica di San Marco è davvero irrinunciabile.
Potresti aver voglia di scoprire il Palazzo Ducale e le prigioni da cui è fuggito Casanova, oppure darti all’arte con le collezioni del Peggy Guggheneim e di Ca’ Pesaro.

Forse preferisci un giro per il centro cittadino in cerca degli angoli più caratteristici di Venezia?
Lasciati dunque guidare dall’istinto in una passeggiata in mezzo alle calli e ai campielli, salendo sul ponte di Rialto e facendo un giro in gondola.
All’ora dell’aperitivo ti consigliamo di rivolgerti a qualche buon bacaro per assaggiare dei gustosissimi cicchetti. Se non le hai mai provate devi assaporare le sarde in saor, piatto tipico della città lagunare.

Mantova, il piccolo gioiello dei Gonzaga

Nel caso tu decidessi di pernottare diverse notti all’Enjoy c’è un’ultima splendida città che vorremmo che tu vedessi: stiamo parlando della bella Mantova, circondata dai laghi e patrimonio UNESCO dal 2008.
La si raggiunge in poco più di un’ora, anche prendendo un comodo autobus che ferma sempre qui vicino all’hotel. Merita il viaggio, sai?
La si gira comodamente a piedi, partendo da Palazzo Ducale, dove la ricchezza degli ambienti e delle decorazioni ti toglieranno il fiato, fino a che non raggiungerai il culmine con la Camera degli Sposi, un capolavoro rinascimentale di Andrea Mantegna.
Terminata la visita puoi riprendere la passeggiata sotto ai portici, fino ad arrivare a Piazza Erbe, su cui affacciano la Rotonda di San Lorenzo e la Basilica di Sant’Andrea, la chiesa più importante di Mantova.

Prima di tornare fai un’ultima visita a Palazzo Te, la villa dove i Gonzaga amavano svagarsi e festeggiare. Scoprirai un ambiente di ampio respiro dotato di una magnifica esedra, saloni immensi ricchi di affreschi e la suggestiva Sala dei Giganti.
Così, dopo aver comprato qualche dolce sbrisolona da portare a casa, puoi riprendere il treno e tornare da noi. Via dunque al relax, ad una doccia calda e una cena deliziosa cucinata dal nostro chef Ricardo, prima di chiudere gli occhi e sorridere grato per tanta bellezza.

Dove siamo

Quando si dice "collocato in posizione strategica", beh ecco, quelli siamo proprio noi. Tanto per farvi capire, l’Enjoy si trova:

1km uscita autostrada
5 minuti stazione ferroviaria
10 min a piedi centro storico e riva del Lago
Pochi km dai centri termali del Garda
2km da Gardaland
A pochi passi dal Ospedale Pederzoli

Come raggiungerci

Per noi è importante mettervi a disposizione tutto ciò che serve per vivere, conoscere e capire davvero il nostro territorio, perché vi possiate sentire a casa, parte della nostra grande famiglia.

Peschiera è un ottimo punto di partenza per visitare le tre sponde del Garda (la nostra, quella veneta, ma anche la lombarda e la trentina), ognuna con le sue caratteristiche, le proprie tradizioni, i prodotti tipici e i vini d’eccellenza.

RICHIEDI UN'OFFERTA PERSONALIZZATA

Enjoy Garda Hotel - © 2021