L’atmosfera gioiosa sotto gli ulivi Garda.

Prenota online

L’atmosfera gioiosa sotto gli ulivi Garda.

 

È il momento migliore per visitare i mercatini di Natale senza stress. Molti rimangono aperti fino all’Epifania (6 gennaio 2020) e tra una bancarella e l’altra è un piacere bere un vin brûlé nei viali e nelle piazze circondate da piante di palme e di ulivi, per chi non fosse riuscito a berlo durante l’ Avvento. Le capanne di legno si trovano in un ambiente dall’aria mediterranea offrendo specialità culinarie regionali e oggettistica dell’artigianato locale immerse in un'atmosfera festosa.

Particolarmente affascinante è il Mercatino di Natale di Bardolino, in provincia di Verona, perché si affaccia in riva al lago. I festeggiamenti iniziano con "Natale dal Sei al Sei" ("Natale dal Sesto al Sesto"), che dura quarantaquattro giorni, un evento che si ripete ogni anno con giochi, spettacoli, incontri e concerti. Durante questo periodo, l'intero centro della cittadina lacustre si trasforma in una affascinante scenografia natalizia con luci magiche e bancarelle che offrono specialità venete, prelibatezze tradizionali veronesi, artigianato tipico e altri oggetti natalizi fatti a mano. Inoltre, verrà allestita una pista da ghiaccio da pattinaggio  e un igloo riscaldato dove potrai bere la cioccolata calda.

Per chi ama la musica classica numerosi gli eventi in provincia di Verona. Il 28 dicembre 2019, a Sirmione, per esempio, l'operetta “Cin Cin Là” di Carlo Lombardo con le musiche di Virgilio Ranzato, una storia di incomprensioni e intrighi d'amore ambientata in Estremo Oriente, verrà eseguita al Palazzo dei Congressi, nell'ambito dell'Operetta Festival… e se vuoi scioglierti con il balletto “Il lago dei cigni” di Pëtr Il'ič Čajkovskij, fai un viaggio a Verona! Il 1°gennaio 2020 la compagnia del Balletto del Festival di San Pietroburgo eseguirà la meravigliosa favola bianca di Pëtr Il'ič Čajkovskij con bellissimi cigni danzanti.